Archivi categoria: FreeSoftware

Riflessioni sul software libero e dintorni, principalmente da un punto di vista etico ma con qualche rapida incursione negli aspetti tecnici.

Libero Software in Libera Scuola

Tra mille difficoltà, precari (giustamente) in rivolta, docenti sempre più disarmati di fronte alla poca collaborazione delle famiglie, studenti sempre più in disagio, con i soliti tagli che affamano la scuola in favore (anche) di un’attività militare che non si capisce cui prodest, anche quest’anno le aule riprendono vita.
Tra tante cose che non cambiano e altre che peggiorano, mi piacerebbe vedere una maggiore introduzione del Software Libero all’interno del mondo della scuola: sarebbe uno dei modi più semplici, efficaci e senza controindicazioni per tagliare gli sprechi associati a questa realtà.
Nella speranza che qualche dirigente scolastico possa trarne ispirazione e rivolgersi a uno dei tanti LUG o professionisti del territorio per migrare dalle soluzioni proprietarie, ho scritto una pagina in cui cerco di analizzare nel modo più completo possibile perché e come il Software Libero dovrebbe trovare collocazione all’interno della scuola.

Clicca qui e buona lettura.

PS: ogni feedback, anche negativo, è ben accetto.

Evolution: evolve and perish (evolved edition!)

Odio quando succede. Sarò conservatore, sarà che ho un giga e mezzo di archivi di posta elettronica dei quali sono piuttosto geloso, ma ogni qual volta gli sviluppatori del client di posta (o MUA: Mail User Agent) che uso decidono di introdurre innovazioni sostanziali al codice dello stesso, un brivido mi percorre la schiena, eseguo il backup di tutto e procedo con l’aggiornamento e il seguente avvio del programma per verificare gli eventuali disastri che di solito, fortunatamente, non si presentano all’appello…

Questa volta, però, il mio affezionatissimo evolution sulla mia prode e customizzatissima Gentoo Linux, mi ha fatto passare qualche ora non divertentissima…

Evolution
Evolution

Continua a leggere

( english version)

Google Gears 0.5.7.0 a 64 bit

Dato che Google non rilascia la versione a 64 bit di questa utile estensione di Firefox (utilizzata da WordPress, ad esempio, per velocizzare la sezione di amministrazione), ho provveduto a scaricare dal repository subversion il sorgente e modificare le parti necessarie a compilarla a 64 bit con GCC 4.3.

Poiché la licenza di Google Gears è la New BSD License, mi affretto a evidenziare le note di licenza:

Redistribution and use in source and binary forms, with or without
modification, are permitted provided that the following conditions are met:
 1. Redistributions of source code must retain the above copyright notice,
    this list of conditions and the following disclaimer.
 2. Redistributions in binary form must reproduce the above copyright notice,
    this list of conditions and the following disclaimer in the documentation
    and/or other materials provided with the distribution.
 3. Neither the name of Google Inc. nor the names of its contributors may be
    used to endorse or promote products derived from this software without
    specific prior written permission.
THIS SOFTWARE IS PROVIDED BY THE AUTHOR ``AS IS'' AND ANY EXPRESS OR IMPLIED
WARRANTIES, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE IMPLIED WARRANTIES OF
MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE ARE DISCLAIMED. IN NO
EVENT SHALL THE AUTHOR BE LIABLE FOR ANY DIRECT, INDIRECT, INCIDENTAL,
SPECIAL, EXEMPLARY, OR CONSEQUENTIAL DAMAGES (INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO,
PROCUREMENT OF SUBSTITUTE GOODS OR SERVICES; LOSS OF USE, DATA, OR PROFITS;
OR BUSINESS INTERRUPTION) HOWEVER CAUSED AND ON ANY THEORY OF LIABILITY,
WHETHER IN CONTRACT, STRICT LIABILITY, OR TORT (INCLUDING NEGLIGENCE OR
OTHERWISE) ARISING IN ANY WAY OUT OF THE USE OF THIS SOFTWARE, EVEN IF
ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGE.

Detto questo, ecco il link alla versione binaria di Google Gears 0.5.7.0 per x86_64:

http://files.freelosofia.org/gears-x86_64/gears-linux-opt-0.5.7.0.xpi

Appena avrò il tempo, probabilmente non per questa ma per la prossima release, piuttosto che mettere a disposizione la sola versione binaria metterò online anche la patch da applicare ai sorgenti.

Consideratela la mia strenna natalizia per voi e… buon download. 🙂

Logo di Google Gears
Logo di Google Gears

Il Linux Day, la strategia dell’altruismo e i complessi memici inquinati, ovvero "perché non c’è stato il LD2008 a Catania?"

“Perché non c’è stato il Linux Day a Catania nel 2008?”

Questa è una domanda ricorrente che potrebbe anche sembrare strana se non si fosse a conoscenza della lunga tradizione che lega il GNU/Linux User Group di Catania al Linux Day sin dalla sua prima edizione del 2001.
All’epoca di quella prima edizione, il Linux Day ha avuto un ruolo fondamentale, che è stato quello di dare un grande risalto mediatico (e quindi una prima grande occasione di diffusione ad ampio spettro) ai memi di GNU/Linux e del Software Libero in genere che, fino a quel punto, avevano potuto contare su una diffusione all’interno di una nicchia culturale non troppo estesa, costituita da quanti avevano già maturato per proprio conto una certa sensibilità intellettuale, prevalentemente in ambito accademico o tra persone di cultura elevata ed abituate a investire sui temi dell’altruismo in varie forme di volontariato o associazionismo. Questo risalto è stato ottenuto aggregando più realtà ispirate in qualche misura agli stessi principi di base e riunendole attorno ad un’unica data ed un unico brand: il Linux Day 01, il decennale dal primo rilascio pubblico del kernel Linux.

Il GNU/Linux Day 2006 a Catania
Il GNU/Linux Day 2006 a Catania

Continua a leggere